Tornando in forma

E dopo i grandi pranzi e le abbondanti cene delle feste, iniziamo questi giorni del nuovo anno rimettendoci in forma senza rinunciare al gusto e a viziarci un pò 🙂

Oggi vi propongo un insalata con arance, finocchio con qualche fogliolina di rucola, da condire con sale, pepe, olio evo e qualche goccia di limone. Facile da preparare e piena di vitamina C visto il periodo 😉

La seconda proposta è un contorno di patate e fagiolini lessi con l’aggiunta di uova sode. Da condire con olio evo, sale e pepe.

Questi due piatti si possono accompagnare con del petto di pollo cotto alla piastra, sopratutto con la prima proposta che è davvero molto leggera 😉

E allora rimettiamoci in forma con gusto, e qualche passegiata all’aria fresca 😉

   Immagine correlata

Una Buona Serata a tutti 🙂

 

Annunci

Grissini

S6301615[1]

Grissini caldi caldi ✌️✌️✌️✌️✌️

Ingredienti:

1 Kg Farina 00,

20 grammi sale,

15 grammi lievito di birra,

200ml di olio d’ Oliva extravergine

400ml d’ acqua

Iniziamo sciogliendo il lievito nell’acqua, mettiamo la farina a fontana sulla spianatoia al centro versiamo l’olio l’acqua piano piano e iniziamo ad impastare tutti gli ingredienti fino ad avere un ottimo impasto liscio e morbido ma non appiccicoso, lasciamo riposare 10, 15 minuti coperto dalla pellicola 🙂

Dopo il riposo formare dei filoncini e tagliare dei pezzi da 50 grammi ognuno, cominciare ad allungare passando un po’ nel sesamo ( se si vuole, alrimenti si possono lasciare anche senza niente ) allungare a piacere o fino alla lunghezza della vostra teglia, finito di formare i grissini li lasciamo riposare per una mezz’oretta sempre coperti dalla pellicola poi li mettiamo nel forno caldo a 180° per 30minuti, spruzzando un po’ di acqua nel forno con uno spruzzino, piccolo segreto✌️✌️✌️, a fine cottura lasciamo la porta del forno un pò aperta ( io di solito metto il mestolo di legno 😉 ) aspettiamo che si raffreddano un pochino prima di staccarli dalla carta da forno…

Possiamo servirli come antipasto avvolti con una fettina di prosciutto crudo, io li passo nella nutella e come si dice dalle mie parti “chissa è a morta sua” 😀 si capisce no?? 😉

Buon Impasto a tutti…

Focaccia al pesto

L’altro giorno ho provato a fare questa ricettina facile facile visto la quantità di basilico che mi ha regalato la mia piantina ho rifatto il pesto, non sapendo come abbinarlo e per non fare la solita pasta l’ho messo nella focaccia.

Per fare la ricetta ci serviranno 2 patate di grandezza media che faremo lessare o cuoceremo al vapore, 1 stracchino, 2 rotoli di pasta per focaccia che trova nei supermercati nel banco frigho a prezzi bassi (io ho usato la pasta sfoglia, perchè avevo quella nel frigho da smaltire 😀 risultato comunque ottimo).

Del pesto, aggiungo il link se anche voi volete provare a farlo 🙂  PESTO CLICCA QUI

Dopo aver lessato le patate le tagliamo a fette, le poniamo sulla sfoglia che avremo messo sulla teglia con la sua carta da forno bucherelliamo con la forchetta, sopra ci mettiamo lo straccino tagliato e qualche cucchiaiata di pesto, richiudiamo con l’altra sfoglia e mettiamo in forno a cuocere a 180° per 15′.

Possiamo servirla come antipasto, oppure come stuzzichino con l’aperitivo quando arrivano gli amici 🙂

Arancini

img-20180101-wa0035

Arancine? Arancini? Braciole di riso 😉

Quanti nomi hanno, ma chi non le conosce? Le avete mai assaggiate?

Sono un pò laboriose ma l’ alternativa è farsi una vacanza al sud d’italia per poterle gustare al meglio 🙂

Le mie arancine una tradizione 🙂

Ingredienti:
Riso
3 litri acqua
1 kg riso ribe..
20 GR dado
15 GR sale
50 GR burro
Pepe
tuorlo d’uovo, 2 cucchiai di formaggio grattuggiato

Mettiamo sul fornello una pentola con i 3l d’acqua il sale e il dado portiamo a bollore, quando bolle ci versiamo dentro il riso. Facciamo lessare il riso per 9′, lo scoliamo e lo lavoriamo caldo, aggiungiamo il burro, il formaggio, pepe e mescoliamo bene. Lasciamo intiepidire,  quando sarà freddo aggiungiamo il tuorlo d’uovo amalgamiamo il tutto.

Procediamo a creare le palline, di seguito vi scrivo due ripieni per riempire gli arancini, a voi scegliere il vostro preferito 🙂

Per il condimento arancine al burro
200 GR di prosciutto
200 GR mozzarella
600 GR besciamella pronta
Besciamella
200 GR farina 00
20 GR sale
1 litro latte intero
50 GR burro, noce moscata

Fate la besciamella abbastanza corposa, aggiungete quando è fredda il prosciutto e la mozzarella tagliati e mescolate il composto in modo che si incorpori tutto per bene.

Per il tritato di carne (senza sugo)
500 GR di tritato bovino
300 GR acqua
100 GR carote
100 GR sedano
100 GR cipolla
10 GR sale
100 GR piselli
Pepe

Fate rosolare con olio d’oliva cipolla, carote, sedano poi aggiungiamo il tritato.
Infine l’ acqua e tutti ingredienti rimasti..
Fate stringere e poi mettete 150 gr di pangrattato per asciugarlo e spegnete…

Naturalmente i condimenti si preparano il giorno prima 😉

Piccolo segreto prima di friggere:
Fate una pastella acqua e farina 00 deve venire una salsina lenta, mettete dentro le arancine e poi passatele nel pangrattato… ora procediamo a friggerle.

Spero vi sia piaciuta la mia ricettina fatemi saper cosa ne pensate ciaoo

Verdure calienti :)

Frittelle di verdure

 

La primavera è arrivata e questa stagione come l’estate ci regala un tripudio di verdure.. In questo momento come prime verdure troveremo le zucchine ottime da inserire in questa ricettina, ma si possono utilizzare le verdure che più ci piacciono il risultato sarà meraviglioso.

img_20180405_1748511325384624.jpg

Ma vediamo cosa ci serve per fare la nostra ricettina 🙂

Ingredienti:

olio

2 cipollotti

2 patate

2 zucchine

sale, curry, pepe q.b.

Per la pastella:

2 uova intere

100gr di farina

2 o 3 cucchiai di acqua

2 cucchiaini di lievito

curcuma q.b.

 

Tagliamo la zucchine, la patate e i cipollotti  a listarelle li faciamo rosolare un pò nell’olio, se li facciamo sottili cuociono prima, aggiungiamo il sale il pepe e il curry,  li togliamo e li mettiamo su un foglio di carta assorbente.

Intanto prepariamo la pastella mescolando le uova con la farina aggiungiamo il lievito e l’acqua piano piano, non deve risultare liquida e neanche troppo densa. Infine per dare colore aggiungiamo la curcuma.

Versiamo le verdurine nella pastella e iniziamo a creare le frittelle, ne prendiamo un cucchiaio e li mettiamo nella padella calda con un filo d’ olio, li lasciamo dorare sia da un lato che dall’altro.

Facoltativo per decorare: Tagliamo un pò di erba cipollina sottile sottile ( se c’è l’abbiamo altrimenti anche un pò di prezzemolo), setacciamo un pò di ricotta  e aggiungiamo dentro la nostra erba cipollina aggiustiamo di sale e pepe e serviamo su un piatto con le frittelle di verdure calienti 🙂

Buon appetito a tutti 🙂

Risultati immagini per scritta buon appetito