Torta alle Mele di Mamma

L’autunno inizia il 23 settembre e termina il 21 dicembre anche se ancora il caldo si fà sentire in questi giorni di metà settembre.

In campagna godiamo degli ultimi fiori che con il tiepido sole hanno un colore sfumato.

I contadini approfittano di queste giornate per arare il terreno morbido, ogni tanto bagnato dalla pioggia, e seminarlo con vari tipi di semi.

Nel bosco alcuni animali, come le rondini, emigrano nei paesi più caldi e altri vanno in letargo con le molte provviste raccolte in estate.

Le calme acque azzurre del mare non sono più calde come in estate, ma incominciano a diventare fredde e ad agitarsi.

Le foglie, cadono secche per terra, con intense sfumature gialle, verdi, rosse e marroni, quando il vento soffia si sente il loro fruscio.

Molti poeti parlano dell’autunno pieno di tristezza, di rancore, di nostalgia e di speranza.

I frutti tipici di questa stagione sono le castagne, le melograne, le mele, l’uva e tanti altri; tutti essi rendono l’autunno ricco di colori, di sfumature e di allegria.

In città cambiano aspetto le persone  con vestiti più pesanti, scarpe cappelli, cappoti sciarpe e guanti, e i cibi caldi come il brodo, il minestrone le zuppe, poi un dolce tipico che apre proprio la stagione la torta di mele 🙂

12042817_1241427902549494_8025019634236334517_n[1]

Come reparare la torta di mele? 😉

Vi scrivo la ricettina che ho avuto dalla mia mamma che di gli è stata insegnata dalla nonna e così via 🙂

Iniziamo con gli ingredienti:

100gr di burro

150gr di zucchero

la buccia grattuiata e il succo di un limone bio

3 uova

1 vasetto di yogurt bianco

300gr di farina

1 bustina di lievito

3 mele melinda gialle

un chiodo di garofano

un pizzico di cannella

2 cucchiai di miele

un bicchiere di latte

zucchero a velo per decorare

Iniziamo tagliando le mele a fette e le mettiamo in una ciotola con il miele, il latte e il chiodo di garofano e la cannella (a piacere possiamo aggiungere uva passa o mezzo biccherino di limoncello per un gusto più intenso) li lasciamo ad insaporire per una mezz’oretta 🙂

Intanto procediamo preparando la torta.

Iniziamo amalgamando il burro con lo zucchero, dividiamo gli albumi dai tuorli, ci versiamo dentro i tuorli e gli albumi li montiamo a neve bene ferma.

Aggiungiamo il limone grattugiato e anche il succo, uniamo il yogurt e amalgamiamo bene. Per ultimo mettiamo la farina setacciata con il lievito, alterniamo questo passaggio amalgamando piano piano anche gli albumi 🙂

Ritorniamo dalle nostre mele che ormai si saranno insaporite, versiamo il liquido nel nostro impasto, e mescoliamo.

Imburriamo e infariniamo una teglia, e versiamo l’impasto ,sopra disponiamo le nostre mele a raggera tutte sopra l’impasto inforniamo per 50′ a 180°

fb_img_1520789159250

 

Quando si sarà raffreddata, spolverizziamo un paio di cucchiai di zucchero a velo la nostra torta è pronta 🙂

img_20180919_091126_4675409066922903259136.jpg

Si può servire tiepida con una pallina di gelato alla vaniglia per i più golosi 😉

Buon Dolcino a tutti 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...